Il team di base è arrivato in Argentina

Il 20 dicembre, dal Brasile, sono arrivati ​​in Argentina i rivenditori della 2 ° marcia mondiale.

Questo 20 dicembre la squadra base della 2a marcia mondiale è arrivata in Argentina.

Si sono trasferiti a Lomas de Zamora, città che aveva dichiarato la 2 marzo mondiale di interesse comunale.

Lì, la marcia è stata presentata al Centro culturale Fiorito di Lomas de Zamora.

Damián Arias, coordinatore del Diploma in Management of the Social and Solidarity Economy, insieme a professori, manager e studenti, ha ricevuto rappresentanti della Marcia Mondiale.

Dopo aver commentato alcuni punti di interesse della marcia, come ad esempio; Disarmo nucleare in tutto il mondo e il superamento della violenza nelle sue diverse espressioni in tutto il Pianeta.

Hanno sottolineato la forte partecipazione e l'impegno in questi tempi da parte di giovani e donne, aggiungendo ogni tipo di azione per la costruzione di un mondo più umano e meno violento.

Infine e già pensando alle azioni future, il Coordinatore della Marcia ha annunciato che "Di fronte alla crescente violenza che sta aumentando nella Regione, visti i progressi delle politiche disumanizzanti nelle mani dei governi neoliberisti, stiamo già lavorando all'organizzazione di una prossima marcia latinoamericana per la pace e la non violenza".

Il giorno successivo, i rivenditori sono arrivati ​​al Centro studi e riflessioni Parco La Reja, dove sono stati accolti sul posto di lavoro, con una festa allegra.

Sono stati spiegati gli obiettivi di marzo, è stato fornito un breve riassunto delle attività svolte finora e delle fasi successive.

Oggi i rivenditori stanno arrivando a Tucumán. Lunedì 23 saranno svolte diverse attività.

La marcia saluterà il 2019 a Punta de Vacas

Il team di base della 2a marcia mondiale dovrebbe visitare Milagro Sala, a Jujuy.

Inoltre, i giorni dal 26 al 27 passano per Córdoba e 28 per Mendoza.

La seconda marcia mondiale saluterà il 2 presso il Centro studi e riflessioni Punta de Vacas, che si terrà tra il 2019 e il 29 dicembre.

Lì, tra le tante altre attività, verrà reso un omaggio a Silo.

Silo, pseudonimo di Mario Luis Rodríguez Cobos (1928-2010), è un esponente della Nonviolenza in America Latina con proiezione internazionale.

Promotore della "nonviolenza attiva" e del Nuovo Umanesimo. Riferimento dell'umanesimo universalista. È stato nominato "Doctor Honoris Causa" dall'Accademia delle Scienze di Mosca.


Apprezziamo il supporto con la diffusione del web e dei social network di 2 World March

Web: https://www.theworldmarch.org
Facebook: https://www.facebook.com/WorldMarch
Twitter: https://twitter.com/worldmarch
Instagram: https://www.instagram.com/world.march/
Youtube: https://www.youtube.com/user/TheWorldMarch

Lascia un commento